La logica giapponese

Ronri, la logica giapponese del concreto di Cristiano Martorella 25 giugno 2002. La parola giapponese ronri traduce sia nel linguaggio ordinario sia nella terminologia filosofica la parola logica. Ma la corrispondenza fra le due parole, se è possibile nel linguaggio ordinario, presenta enormi divergenze e differenze nel pensiero filosofico. Ronri è composto da due kanji: ron (discussione, teoria) e ri … Continua a leggere

Chishiki, conoscenza e ignoranza

Chishiki La conoscenza attraverso la consapevolezza dell’ignoranza di Cristiano Martorella 18 settembre 2002. Chishiki to mushin, ovvero conoscenza e vuoto mentale. Due realtà apparentemente opposte. Però la filosofia giapponese fornisce alcuni concetti alternativi al pensiero occidentale che costituiscono un fondamentale arricchimento del sapere umano. Questa semplice osservazione si rivela ancor più vera dinanzi ai concetti di conoscenza (chishiki) e ignoranza. … Continua a leggere

La verità e il luogo

Il mio articolo sulla filosofia giapponese pubblicato dalla rivista “Diogene Filosofare Oggi”. Cfr. Cristiano Martorella, La Verità e il Luogo. Convergenze e divergenze fra la filosofia occidentale e giapponese, in “Diogene Filosofare Oggi”, n.4, anno 2, giugno-agosto 2006, pp.14-19. La Verità e il Luogo. Convergenze e divergenze fra la filosofia occidentale e giapponese. di Cristiano Martorella Occuparsi di filosofia giapponese … Continua a leggere

Tetsugaku, la filosofia giapponese

Tetsugaku, la filosofia giapponese di Cristiano Martorella 11 febbraio 2002. Quando gli studiosi giapponesi incontrarono la scienza europea, in quel periodo indissolubilmente legata alla filosofia, si posero immediatamente il problema di trovare delle definizioni che permettessero di inquadrare il nuovo sapere. I sapienti dell’arcipelago nipponico avevano curato la loro formazione intellettuale con lo studio del sanscrito e del cinese, e … Continua a leggere